Formazione

FORMAZIONE

 

Esperto in Gestione dell'Energia (EGE)

 

L'Esperto in Gestione dell’Energia (EGE) può essere definito come il professionista che ha:

  • le conoscenze, l'esperienza e la capacità necessarie per gestire l'uso dell'energia in modo efficiente;
  • la capacità di coniugare conoscenze nel campo energetico ed ambientale con competenze gestionali, economico-finanziarie e di comunicazione.

 

In base all'esperienza lavorativa, l'EGE può essere certificato in accordo a due settori di competenza:

  • EGE settore industriale: attività nei processi e nei sistemi produttivi, distribuzione e pro-duzione di energia, acqua, gas, sistemi di trasporto (ove applicabili);
  • EGE settore civile: attività relative ad impianti, sistemi di servizi, infrastrutture, logistica, e commercio nelle applicazioni civili, nell’edilizia pubblica e privata.

Lo schema di certificazione per Esperto in Gestione dell’Energia (EGE) è stato impostato in accordo alla norma UNI CEI 11339:2009 e sviluppato sulla base della norma di accreditamento UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

A seguito dell'emanazione del Decreto Legislativo n. 102 del 4 luglio 2014 e del Decreto Direttoriale del 12 maggio 2015, lo schema EGE è stato aggiornato ai nuovi requisiti legislativi.

L'iter di certificazione dei candidati si articola nei seguenti passaggi:

  • presentazione della candidatura, attraverso il modulo di “richiesta certificazione” e di tutti i documenti richiesti;
  • verifica del possesso dei requisiti di istruzione ed esperienza professionale richiesti dallo schema EGE;
  • svolgimento di un esame di certificazione, composto da prove scritte ed un colloquio individuale sulle materie professionali;
  • rilascio della certificazione da parte del comitato di delibera.

Le certificazioni EGE emesse prima di luglio 2015 hanno una validità triennale. A seguito dell'emanazione del Decreto Legislativo n. 102 del 4 luglio 2014 e del Decreto Direttoriale del 12 maggio 2015, queste certificazioni dovranno essere adeguate ai nuovi requisiti legislativi. I professionisti certificati dovranno effettuare richiesta di estensione ai nuovi requisiti entro il 18 luglio 2016, data in cui le certificazioni che non saranno adeguate ai nuovi requisiti saranno ritirate.

La validità dell nuove certificazione EGE è stata implementata a 5 anni con tacito rinnovo. La validità della certificazione è vincolata al rispetto delle condizioni richieste dallo schema per il suo mantenimento.